lunedì 19 marzo 2012

UNA TORTA PER DUE PERSONE!

Sono qui davanti al pc mentre bevo una tazza di the alla mela e ripenso ai miei giorni ad Istanbul…

Quante difficoltà dal punto di vista lavorativo per entrare in un modo di pensare completamente diverso dal mio, cercando comunicare con persone che non parlano una parola di inglese e trovandosi a giocare ad una sorta di telefono senza fili! Soddisfazione poi nel vedere che si riesce a creare con qualcuno un legame, a trovare quel punto comune che, per quanto piccolo, permette di andare al di là del muro!
E dal punto di vista personale un’esperienza magnifica: due persone che hanno fatto di tutto per farmi sentire a casa, che mi hanno fatto ridere a crepapelle, mi hanno trattata come una regina e mi hanno fatto conoscere una città magica sia di giorno che di notte!

Dei ristoranti splendidi, posti in alto e fatti di vetrate in modo da regalare una vista mozzafiato di Istanbul dall’alto, la torre Galata un posto romaticissimo se mai capitaste li, un sabato mattina con corsa sfrenata per vedere di tutto: Santa Sofia, le cisterne, la Moschea Blu, la Moschea Nuova, il Gran Bazar, il Bazar delle Spezie, la chiesa di Chora, la promessa di vedere il Topkapi alla prossima visita.

Davvero ho potuto assaporare la grandissima disponibilità di Filippo e Francisco che appena conoscevo e che ora mi pare di conoscere da sempre e a cui dedico questa semplice torta molto italiana, ma che sto inzuppando in questo the turco, quasi a sottolineare come la fusione sia sempre possibile…basta volerlo!

Davvero grazie!!

TORTA FRUTTI DI BOSCO E CIOCCOLATO BIANCO

275 gr di farina
150 gr di zucchero di canna
100 gr di burro
150 gr di latte
2 uova
Una bustina di lievito
Sale
200 gr di frutti di bosco
100 gr di cioccolato bianco al bombardino Mirco dalla Vecchia

Sbattere le uova con il sale e lo zucchero, aggiungere il burro fuso e fatto raffreddare e il latte.
Incorporare la farina setacciata con il lievito, quindi il cioccolato bianco spezzettato e i frutti di bosco (i miei surgelati) dopo averli fatti saltare in padella con due cucchiai di zucchero.
Infornare a 180 gradi per un’oretta e comunque fare la prova stecchino.

Con questa ricetta partecipo al contest di Federica “con un poco di zucchero





31 commenti:

  1. Complimenti per le tue capacità, Vale...non solo culinarie!!!Io che amo alla follia viaggiare, già mi vedevo con lte mentre leggevo!!!!:-)Un bacione!!!

    RispondiElimina
  2. Che bella questa torta!
    E deve essere sicuramente buonissima...

    A presto
    Taty

    RispondiElimina
  3. mai stata ad istambul immagino che ci sia un bel po' da vedere! e le tue foto? :D diciamo che per fortuna anche a gesti ci si riesce ancora a comprendersi! :)
    la tua torta è deliziosa oltre che bella immagino nel thè che hai bevuto!! :) ciao cara buona giornata

    RispondiElimina
  4. Che splendida esperienza che deve essere stata...comunque un'esperienza che arricchisce è sempre un dono!!!!! Sono felice per te cara Valentina e OTTIMO DOLCE!!!!!!! Un bacione!
    Passa una splendida settimana!!!!

    RispondiElimina
  5. Ottima ricetta...da oggi ti seguo anche io se ti va passa da me!!

    RispondiElimina
  6. che buona! aspetto qualche scatto per viaggiare con la mente.. baci

    RispondiElimina
  7. Che bel racconto!! E che buona torta!!

    RispondiElimina
  8. come mi piacerebbe andare a Istanbul! è in programma da tempo, ma purtroppo non sono ancora riuscita.. è un incrocio di culture, di universi che mi attira moltissimo!
    e magari, mentre ci fantastico su, mi potrei mangiare un pezzettino di questa meraviglia!!!

    RispondiElimina
  9. Io sono stata ad Istanbul tanti anni fa ma hai ragione, mi ricordo che è una città magica! La torta è molto bella e golosa! Buona serata!

    RispondiElimina
  10. bellissimo post, scritto davvero molto bene tra l'altro!! brava brava brava, la torta è meravigliosa!!

    RispondiElimina
  11. Ciao!!!bella la torta!!! Anch'io sono pronta a postare una delle tue ricette!!! dimmi tu quando vuoi!!

    RispondiElimina
  12. Grazie davvero!
    Violly: facciamo venerdì?

    RispondiElimina
  13. complimenti per il blog e per questa torta golosissima! mi sono unita ai tuoi follower se ti va di ricambiare passa da me per un caffè!

    RispondiElimina
  14. Bellissimo post!!!
    Favolosa la torta.....complimenti ^_^

    RispondiElimina
  15. Che bella e golosa questa torta,complimenti1Ciao

    RispondiElimina
  16. son contenta che hai trascorso una bella esperienza; prima di avere mia figlia ho viaggiato tanto anche io e mi è sempre piaciuto scoprire nuovi mondi e culture.
    Deliziosa questa torta e poi ti faccio i miei complimenti per come ti è venuta perfetta...avevo anche io quello stampo, ma mi si rompevano sempre le torte se tentavo di sformarle!
    Buona giornata

    RispondiElimina
  17. Come ti è venuta bene questa torta complimenti
    ciao

    RispondiElimina
  18. ciao carissima buon pomeriggio!

    RispondiElimina
  19. io porto sempre in ufficio i miei dolci, perchè mi piace condivederli! E perchè creano una bella atmosfera, quindi ti capisco e ti approvo!! :) bellissima torta!!!!

    RispondiElimina
  20. wow quanti complimenti, grazie!

    RispondiElimina
  21. bellissima questa torta a forma di rosa. molto scenografica e sono sicura che deve essere stata molto apprezzata in quanto squisita. E' bello condividere quando c'è chi apprezza. brava! mi sono aggiunta ai tuoi sostenitori e se vorrai fare altrettanto ti aspetto sul mio blog che non è di sole ricette ma ci trovi un po di tutto. http://aliallafantasia.blogspot.it/

    RispondiElimina
  22. Ciao, la torta è molto scenografica e deve essere buonissima!!!
    Sono felice di sentire che i tuoi giorni a Istanbul ti hanno riservato tante piacevoli sorprese!!!
    Baci

    RispondiElimina
  23. bellissimi...bellissima e bellissima! Complimenti cara! :) Notte! A presto! kiss

    RispondiElimina
  24. Che bello vivi a Istanbul? WOW è una delle città che voglio assolutamente visitare, mi hanno detto che è una città bellissima.

    RispondiElimina
  25. mi piace molto questo accoppiamento frutti di bosco e cioccolato bianco! deve essere splendida Istanbul, e conoscere persone diverse da noi, entrare in universi che sembrano distanti ma poi si ritrovano vicini e simili più di quanto non sembri.

    RispondiElimina
  26. mio marito mi aveva proposto un giretto in Turchia, ma sono un tantino refrattaria all'idea.
    Anche se mi ispira davvero...
    questa torta è da mille ed 1 notte, per rimanere in tema!

    RispondiElimina
  27. Che meraviglia, questa torta! Anch'io ho lo stampo a forma di rosa, ma purtroppo quando ho provato ad usarlo per fare una ciambella il risultato è stato disastroso! Dopo un'ora passata in forno l'impasto era ancora liquido :-(

    RispondiElimina
  28. Che bello partire con lo stato d'animo giusto per accogliere usi e costumi per noi estranei, bella questa torta come dedica ai tuoi amici e di sicuro buonissima con il profumo intenso del tè turco! Baci

    RispondiElimina